Ergosud

Impianto a ciclo combinato
di Scandale

Caratteristiche e funzionamento

L’impianto di Scandale è composto da due sezioni uguali e indipendenti della potenza complessiva di 834 MW (417MW per Modulo). Ogni modulo è costituito da una turbina a gas (capace di erogare una potenza di circa 272MW) e relativo generatore elettrico, da un generatore di vapore a recupero (GVR), da una turbina a vapore (di circa 145MW di potenza) e relativo generatore elettrico, da un trasformatore principale a tre avvolgimenti e da un condensatore ad aria. Il recupero del vapore mediante GVR permette di aumentare l’efficienza termica grazie al recupero di una grande quantità di energia. Il condensatore ad aria condensa il vapore esausto proveniente dalla turbina a vapore in acqua che viene poi ricondotta nei GVR dalle pompe di estrazione condensato. E’ dotato di ventilatori che creano un flusso di aria fredda verso l'alto e provocano la condensazione del vapore.

Il sistema di combustione è di tipo DLN (Dry Low NOx) a ridottissima emissione di NOx, CO e particolato.
La flessibilità dei moduli è garantita dalla configurazione multi albero, che prevede che ogni turbina sia collegata indipendentemente ad un generatore. Ogni fase di produzione è monitorata in tutti i suoi aspetti, con particolare attenzione per le analisi delle emissioni al fine di verificare in continuo l’impatto ambientale.

Ergosud S.p.A. Centrale di Scandale
S.S. 107 bis - dir. Papanice loc. S. Domenica
88831 - Scandale (KR)
Tel.: +39 0962 931435
Fax: +39 0962 931480
mail: info@ergosud.it